Situazione Lyto’s a metà anno

Previsioni 2019
12/02/2019

In una news precedente avevamo scritto delle previsioni di Lyto’s per il 2019, ancora crescita, rispetto agli ultimi anni da record, ancora possibilità di miglioramenti ed ancora ricerca e sviluppo di nuove soluzioni strutturali.

Adesso al traguardo dei primi sei mesi, siamo “costretti e felici” di confermare tutto quanto avevamo previsto.

Il mercato Italiano, anche in virtù degli incentivi di Industria 4.0 continua ad essere molto elevato, nel senso che per Lyto’s agli ordini già acquisiti fra fine anno scorso ed inizio anno in corso, se ne sono aggiunti altri, acquisiti in questa prima metà dell’anno, portando il portafoglio ordini su livelli elevati. Ma anche l’estero si difende bene, nuovi progetti sono stati acquisiti sia in Europa, sia nel continente Americano che in quello Asiatico.

Quindi come detto ripetutamente, Lyto’s si conferma ancora una volta un player a livello mondiale per tutto quello che concerne alla costruzione di un magazzino automatico.

Ma non solo, una volta acquisiti gli ordini, bisogna anche realizzarli, e per far questo tutta l’organizzazione deve essere sincronizzata e precisa come un orologio, ecco perché anche nell’organizzazione Lyto’s ha investito e continua ad investire, anche con l’inserimento di nuove figure professionali ad alto livello.

Terminiamo con lo sviluppo tecnologico. In Lyto’s la ricerca è continua, e non potrebbe essere altrimenti, Lyto’s infatti progettando internamente tutte le sue strutture, è ogni giorno impegnata nello studio di nuove soluzioni, di nuove possibilità da offrire ai suoi clienti. Lavorare in aree geografiche molto lontane tra di loro e quindi molto diverse, obbliga e spinge Lyto’s ad avere una gamma di soluzioni strutturali molto diversificata.

sede-lytos-casalserugo

La sede di Lyto's a Casalserugo (PD)