Progetto Carozzi – Cile

Progetto La Doria – Parma
08/02/2019
Sacchettificio Nazionale G. Corazza a Ponte San Nicolò (PD)
11/06/2019

Anche se con un po’ di ritardo dovuto all’esecuzione delle opere civili, è finalmente iniziata l’installazione del nuovo magazzino automatico in Santiago del Cile, 143 x 39 x 28 m per una capacità di stoccaggio di poco superiore ai 30.000 pallet, questi sono i numeri “esterni del progetto” per capirne la grandezza, ma anche se grandi questi numeri non sono in grado di spiegare cos’è “contenuto” in questo progetto.

Partiamo dall’inizio della fornitura di Lyto’s.

Il Cile, come è ben noto, è uno dei paesi a più alta sismicità, per cui un’attenzione particolare è stata giustamente rivolta alla progettazione strutturale della scaffalatura autoportante, qui però il fatto di essere il prodotto Lyto’s non forato e quindi ad alta resistenza, saldato e non bullonato, preassemblato nel ciclo di produzione e non assiemato in opera, ha giocato sicuramente a favore delle caratteristiche resistenziali richieste. Ma non solo, il dover sottostare alle norme Cilene (peraltro ben note a Lyto’s avendo già realizzato progetti in Cile) molto attente, per ovvie ragioni ai parametri sismici, ha portato Lyto’s a sviluppare nuove soluzioni, specie per quanto riguarda gli ancoraggi al suolo delle strutture. Soluzioni che sono state totalmente accettate dagli Ingegneri Cileni controparti locali di Lyto’s.

Per quanto riguarda la tipologia di scaffalatura, questa è la tipica di Lyto’s per un magazzino a 5 corridoi in doppia profondità, con stocchetti che garantiscono il completo supporto dei pallet, anche nel caso di loro cattiva qualità, consentendo inoltre una maggior tolleranza di presa alle forche del trasloelevatore.

Ma non è tutto, la capacità di gestire l’intero progetto ha fatto si che il Cliente abbia incaricato Lyto’s per il ricoprimento completo del magazzino ed anche per l’impianto antincendio.

Essendo questi aspetti indubbiamente importanti per i vantaggi che una gestione completa riesce a dare, sarà utile approfondirli in una prossima news.